Al via il bando Grandi Progetti R&S del Ministero dello Sviluppo Economico

Un nuovo stanziamento di € 450 milioni, che sostiene i grandi progetti di ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione elettroniche per l'attuazione dell’Agenda digitale italiana e i grandi progetti per l’Industria sostenibile

 

Sei un’impresa di medie o grandi dimensioni che vuole realizzare un importante progetto di Ricerca e Sviluppo?

Il bando “Grandi progetti R&S”, con un nuovo stanziamento di € 450 milioni, sostiene:

  • grandi progetti di ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione elettroniche per l'attuazione dell’Agenda digitale italiana
  • grandi progetti di ricerca e sviluppo nell'ambito di specifiche tematiche rilevanti per l’Industria sostenibile

L’agevolazione, per progetti con spese comprese tra 5 e 40 milioni di euro, è costituita dalla somma dei seguenti interventi: 

  • Contributo a fondo perduto pari al 20% delle spese ammissibili per tutte le imprese
  • Finanziamento agevolato, erogato da Cassa Depositi e Prestiti e compreso tra il 50% ed il 70% delle spese ammissibili per le PMI e tra il 50% e il 60% per le grandi imprese.

Il finanziamento agevolato è concedibile in presenza di un finanziamento bancario associato, erogato da una Banca finanziatrice, pari almeno al 10% del valore totale del finanziamento.

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese di qualsiasi dimensione, singole o in partenariato di massimo 5 soggetti, che esercitano attività di produzione di beni e servizi, imprese di trasporto, agro- industriali, start up innovative, artigiane di produzione di beni.

Ai fini dell’accesso al bando è necessaria una attenta analisi di fattibilità per valutare la rispondenza del progetto ai criteri del bando, il merito creditizio del proponente e la congruenza dei costi rispetto agli obiettivi del bando.

E’ necessario inoltre essere tempestivi, lo sportello è aperto dall’8 gennaio 2018 e chiuderà quando saranno prenotate tutte le risorse disponibili.

Dopo una prima valutazione di idoneità e ammissibilità al bando da parte di Assolombarda, Assolombarda Servizi può offrirti un supporto operativo e su misura: dalla redazione e presentazione della domanda, alla sequela operativa dell’iter finanziario e negoziale con l’ente gestore fino alla fruizione, la gestione operativa del progetto e rendicontazione dell’incentivo.

 

Per un supporto operativo:

Giulia Podestà - Assolombarda Servizi

Service manager finanza agevolata e credito

02/58370.701 - 342 8084697

giulia.podesta@assolombarda.it

 

Per approfondimenti sulla misura CLICCA QUI

Siamo anche sui social

Seguici su tutti i nostri canali dedicati