Ambienti confinati: consapevolezza dei rischi

I vostri lavoratori si trovano, anche solo una volta all’anno, a svolgere attività in ambienti confinati presso la vostra azienda o presso aziende clienti? Assolombarda Servizi vi può supportare facendo acquisire, agli “attori” coinvolti, la consapevolezza nei confronti del rischio legato ad attività in ambienti confinati o a rischio d’inquinamento.

 

Gli ambienti confinati sono spazi circoscritti, caratterizzati da limitate aperture di accesso e da una ventilazione naturale sfavorevole, in cui può verificarsi un evento incidentale importante, che può portare ad un infortunio grave o mortale, in presenza di agenti chimici pericolosi (ad esempio gas, vapori e polveri). Sono spazi che hanno vie di accesso e di uscita limitate o ristrette che non permettono un abbandono rapido in caso di emergenza e rendono difficile il soccorso agli eventuali infortunati. 

Ci sono casi in cui è abbastanza immediato identificare come ambienti confinati serbatoi di stoccaggio, silos o fosse biologiche. In altri casi, invece, gli ambienti sono confinati non tanto a causa delle dimensioni quanto a causa della scarsa ventilazione o alla presenza di sostanze nocive o materiale che potrebbe intrappolare o schiacciare il lavoratore. 

Alla base degli incidenti, purtroppo anche mortali, sempre più frequenti, c’è la scarsa consapevolezza del rischio, da parte di tutti gli attori coinvolti, associata all’insufficiente conoscenza dei fenomeni, delle possibili misure di protezione e delle appropriate procedure di intervento in caso di emergenza. 

A tal riguardo, è importante che il RSPP sia in grado di effettuare una corretta valutazione dei rischi e mettere a punto un sistema sicuro di lavoro, comprendente, tra l’altro, addestramento, idonee procedure ed un adeguato sistema di soccorso. 

Ai lavoratori deve essere garantita una informazione/formazione specifica sui rischi connessi all’attività svolta e sulle misure di prevenzione e protezione per il loro controllo (incluso l’utilizzo della strumentazione per le misure della salubrità dell’atmosfera), e l’addestramento sull’uso dei DPI di III categoria (cinture di sicurezza, autorespiratori, ecc). In aggiunta il personale coinvolto deve essere a conoscenza delle istruzioni operative da attuarsi in caso di emergenza e delle misure di primo soccorso. Queste istruzioni devono essere predisposte necessariamente prima dell’intervento e devono contenere un piano di salvataggio e di recupero di lavoratori non più autosufficienti, incluso il coordinamento con il sistema di emergenza del Servizio sanitario e dei Vigili del fuoco (VVF).

I vostri lavoratori si trovano, anche solo una volta all’anno, a svolgere attività in ambienti confinati presso la vostra azienda o presso aziende clienti? 

Assolombarda Servizi vi può supportare facendo acquisire, agli “attori” coinvolti, la consapevolezza nei confronti del rischio legato ad attività in ambienti confinati o a rischio d’inquinamento attraverso due percorsi paralleli: 

  • corso di aggiornamento per RSPP

Si stimola l’acquisizione di consapevolezza nei confronti del rischio partendo dalla definizione di spazio confinato o sospetto di inquinamento. Si descrivono le procedure di sicurezza preliminari allo svolgimento delle attività in tali spazi, nonché le procedure da attuare in casi di emergenza per abbandonare lo spazio o soccorrere l’eventuale infortunato. Durante questo percorso viene sottolineata l’importanza di corrette procedure di sicurezza e della pianificazione di programmi di informazione e formazione ai lavoratori.

  • corso teorico – pratico

Durante il percorso i lavoratori vengono formati sulle corrette procedure da seguire e, utilizzando un campo prove attrezzato, addestrati sui dispositivi di protezione collettivi e individuali e sulle corrette procedure di emergenza e soccorso attraverso simulazioni ed esercitazioni specifiche

Per maggiori informazioni 

Sui corsi di aggiornamento RSPP

Annarita Scippa (0258370643)

Sui corsi teorico – pratici

Francesco Marta (0258370602)

Marianna Tritto (0258370644)

Siamo anche sui social

Seguici su tutti i nostri canali dedicati