Bonus pubblicità: credito di imposta per investimenti pubblicitari

Credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari sulla stampa quotidiana e periodica, anche online e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.

 

A partire dal 2018 le imprese di qualsiasi forma giuridica, dimensione aziendale e settore economico, potranno beneficiare di un credito di imposta per gli investimenti riferiti all’acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali su giornali quotidiani e periodici, nazionali e locali, anche on line, oppure nell’ambito della programmazione di emittenti televisive e radiofoniche, analogiche o digitali. 

Il credito di imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati, elevato al 90% nel caso di microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative.

Per usufruire del bonus è necessario che il valore degli investimenti effettuati nel 2018 superi di almeno l’1% gli analoghi investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di comunicazione. 

L’agevolazione si applica, in linea generale, agli investimenti effettuati a decorrere dal 2018. Tuttavia, il Decreto fiscale ha esteso il bonus agli investimenti effettuati dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017, sempre con la stessa soglia incrementale riferita all’anno precedente, esclusivamente in relazione agli investimenti effettuati sulla stampa, anche on line. 

Le modalità e i criteri di attuazione del credito d’imposta saranno definiti da un apposito Decreto di natura regolamentare non ancora pubblicato. 

Assolombarda Servizi può fornire un supporto operativo per istruire la pratica di richiesta e fruizione del bonus fiscale.

 

Per un supporto operativo:

Giulia Podestà - Assolombarda Servizi

Service manager finanza agevolata e credito

02/58370.701 - 342 8084697

 

 

Per approfondimenti sull’agevolazione CLICCA QUI

Siamo anche sui social

Seguici su tutti i nostri canali dedicati