Aggiornamento obbligatorio sulle tecniche di primo soccorso

Aggiornamento obbligatorio sulle tecniche di primo soccorso
Aggiornamento dei lavoratori incaricati della gestione del pronto soccorso, che abbiano già svolto, a seconda del gruppo di appartenenza, il primo corso di formazione. Tale formazione va ripetuta, infatti, ogni tre anni, almeno per quanto riguarda la capacità di intervento pratico.
AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO – 4 ORE
9.00–13.00 · Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.

· Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute

· Principali tecniche di primo soccorso nella sindrome respiratoria acuta

· Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare

· Principali tecniche di tamponamento emorragico

· Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato

· Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti

chimici e biologici

Qualificati esperti del settore.

Il corso si rivolge ai designati all’incarico, ai sensi degli articoli 18 e 43 D.Lgs. n. 81/2008, dai datori di lavoro delle aziende appartenenti ai Gruppi B e C come identificate all’art. 1, comma 1 del D.M. 388/2003.

Annarita Scippa
Service Manager Formazione Salute e Sicurezza

Cell. 3429177096
EDIZIONI DISPONIBILI:
Venerdì 07 *  
7 ottobre 2022
Quota NON associato e privato: € 198.00 + IVA
Quota associato: € 171.00 + IVA
Sconto del 10% dal secondo partecipante

Assolombarda Sede Lodi
Via Haussmann 11/I 26900 - Lodi

Scheduling delle lezioni:
07-10-2022   9:00 - 13:00

Realizza questo corso nella tua azienda

Oppure contatta il service manager

Contatta il service manager
di riferimento

Annarita Scippa
Service Manager Formazione Salute e Sicurezza

Richiesta di consenso
Letta e compresa l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 GDPR, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Assolombarda Servizi S.p.A. per attività di marketing, quali l’invio di comunicazioni commerciali, la vendita diretta, le ricerche di mercato e le indagini per la rilevazione della soddisfazione, attraverso e-mail, chiamate telefoniche tramite operatore, sms e posta tradizionale [par. 2, lettera b) dell’informativa]