Finanzia i tuoi progetti di conciliazione VITA-LAVORO con il Bando #CONCILIAMO

In arrivo 74 milioni di euro di contributi per le aziende che vogliono promuovere la conciliazione vita-lavoro. Scopri di più.
Finanzia i tuoi progetti di conciliazione VITA-LAVORO con il Bando #CONCILIAMO

Bando Conciliamo

Sono in arrivo le agevolazioni per le aziende che vogliono promuovere la conciliazione vita-lavoro attraverso — politiche DI WELFARE aziendali come lo Smart Working, il Part-Time, Incentivi alla natalità etc. Il bando si chiama #Conciliamo ed arriva dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Politiche Familiari

Il bando mette a disposizione 74 milioni di euro, è rivolto alle aziende con almeno 50 dipendenti assunti a tempo indeterminato e prevede quote esigibili da ogni richiedente contributi a fondo perduto compresi tra i 500.000 e 1,5 milioni di euro, agevolando fino all’80% dei costi complessivi di ciascun progetto. 

Le domande devono essere presentate entro le 12.00 del 15/10/2019 ed il progetto complessivo dovrà avere una durata di 24 mesi decorrenti dalla data di avvio delle attività.


I progetti dovranno prevedere azioni ed attività di welfare che affrontino le principali sfide sociali della conciliazione tra lavoro in famiglia ed attività lavorativa, ed in particolare:

a)   Crescita della natalità

b)   Riequilibrio dei carichi di cura tra uomini e donne

c)    Incremento dell’occupazione femminile

d)   Contrasto dell’abbandono degli anziani

e)    Supporto della famiglia in presenza di componenti disabili

f)    Tutela della salute

 

I progetti che si ritengono ammissibili sono sia quelli già intrapresi che quelli ancora da introdurre in azienda. Le azioni che il bando vuole promuovere sono: 

  • Banca del tempo

  • Smart Working o Telelavoro (formazione dei dipendenti, acquisto di devices e strumenti tecnologici, co-working)

  • Lavoro part-time per situazioni familiari o personali meritevoli di tutela

  • Assunzioni a termine

  • Permessi e congedi aggiuntivi

  • Incentivi alla natalità (contributi economici aggiuntivi)

  • Specifiche iniziative formative per assenze di lungo periodo (coaching, counseling)

  • Servizi di supporto alla famiglia (asili nido, scuole e welfare aziendale)

  • Tutela della salute (casse sanitarie aggiuntive)

  • Caregivers (anche di tipo economico)

  • Flexible benefits (anche sotto forma di buoni pasto aggiuntivi)

  • Piani di comunicazione aziendale

Se volete avere maggiori informazioni sulle attività di welfare aziendale applicabili al vostro contesto aziendale oppure volete accedere a questa agevolazione, Assolombarda Servizi si propone di seguire le pratiche di presentazione della domanda grazie ad un team integrato di Service Manager delle aree di Finanza Agevolata e Welfare Aziendale che sapranno supportarvi nelle vostre esigenze specifiche.

 Vai a questo link è possibile approfondire i dettagli dell’iniziativa governativa

Per maggiori informazioni:

Fulvio Gaudioso - Welfare Service Manager

Mail: fulvio.gaudioso@assolombarda.it

Tel.: 02 58370 375

Giulia Podestà - Service Manager Finanza Agevolata  

tel. 02/58370.701 

e - mail giulia.podesta@assolombarda.it 

Siamo anche sui social

Seguici su tutti i nostri canali dedicati