Fatturazione elettronica B2B: tra adempimenti e vantaggi economici

Dal 30 giugno tutte le imprese si dovranno uniformare all'utilizzo della fattura elettronica. La fatturazione elettronica B2B non è solo un adempimento, ma rappresenta un’opportunità con indubbi vantaggi economici e procedurali. La tua azienda si è già organizzata? Assolombarda Servizi fornisce le soluzioni più adatte alle tue esigenze.
Fatturazione elettronica B2B: tra adempimenti e vantaggi economici

fatturazione elettronica

La Legge di Bilancio 2018 prevede la graduale estensione dell’obbligo di fatturazione elettronica, che fino al 30 giugno 2018 sussiste unicamente per le operazioni nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni:

  • Dal 1 luglio 2018, estensione ai subappaltatori di aggiudicatari di contratti d’appalto pubblico e alle operazioni riguardanti carburanti per motori.
  • Dal 1 gennaio 2019, estensione alla generalità delle operazioni effettuate verso tutti i soggetti IVA

I soggetti IVA tenuti ad emettere le fatture in formato elettronico dovranno obbligatoriamente utilizzare il Sistema di Interscambio (SDI), ovvero la piattaforma attualmente utilizzata per la fatturazione PA.

La scadenza definita dalla Legge di Bilancio consentirà alle imprese italiane, nel corso del 2018, di adeguarsi alle nuove procedure della fatturazione elettronica B2B, dotandosi degli strumenti necessari.

Le aziende, già nell’anno in corso, potranno trovarsi a dover gestire fatture in formato elettronico da parte di propri fornitori che abbiano già ristrutturato le proprie procedure per allinearsi agli obblighi previsti.

La fatturazione elettronica B2B non è solo un adempimento, ma rappresenta un’opportunità con indubbi vantaggi economici e procedurali: riduzione dei costi (stampa, spedizione, archiviazione cartacea), snellimento dei tempi di ricerca, abbattimento dei tempi di ricerca, ritardi e disguidi.

Analogamente a quanto accade nel caso della fatturazione PA, anche per la fatturazione elettronica B2B sarà possibile operare direttamente sul Sistema di Interscambio (trasmettendo le proprie fatture nel formato strutturato XML), oppure usufruire dei servizi di intermediazione di soggetti terzi, sia per il ciclo attivo che per quello passivo.

Assolombarda Servizi può offrire un supporto efficace, consentendo ai propri clienti di delegare la gestione di tutte le fasi del processo:

  • Accreditamento sul Sistema di Interscambio per l’invio e la ricezione delle fatture
  • Conversione delle fatture dal/nel formato richiesto: PDF, IDOC per SAP, Tabelle, File di spool, etc.
  • Apposizione di una firma qualificata sulle fatture, consegna tramite SDI, gestione di notifiche (accettazione, scarto, rifiuto) e controlli
  • Attivazione della conservazione sostitutiva con delega di responsabilità
  • Integrazione con il gestionale aziendale

 

Per informazioni: 

Pierpaolo Poggini,

Pierpaolo.Poggini@assolombarda.it,

02 58370.614 - 346 8678533

 

Siamo anche sui social

Seguici su tutti i nostri canali dedicati