Anticipazione: in arrivo risorse economiche per la realizzazione dei piani di mobilità sostenibile

Anticipazione: in arrivo risorse economiche per la realizzazione dei piani di mobilità sostenibile

E’ stato istituito presso il Ministero delle infrastrutture e la Mobilità Sostenibile un fondo con una dotazione di 50 milioni di euro per l’anno 2021 destinati all’erogazione di contributi in favore delle imprese e pubbliche amministrazioni per iniziative di mobilità sostenibile, incluse iniziative di car-pooling, di car-sharing, di bike-pooling e di bike-sharing.

Chi può farne richiesta?

Il Fondo è riservato alle imprese che entro il 31 agosto 2021 avranno nominato un Mobility Manager e che avranno predisposto un piano degli spostamenti casa-lavoro del proprio personale.

Come vi possiamo supportare?

Assolombarda Servizi può supportarvi in tutte le attività connesse:

  • Nomina Mobility Manager in Outsourcing
  • Formazione del Mobility Manager Interno
  • Redazione del Piano Spostamenti Casa Lavoro (PSCL)
  • Accesso alla richiesta di finanziamenti agevolati e gestione della relativa sequela operativa
Contatta il service manager
di riferimento

Marianna Tritto
Service Manager Formazione in Azienda, Smartworking, INAIL, Welfare, Mobility

Richiesta di consenso
Letta e compresa l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 GDPR, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Assolombarda Servizi S.p.A. per attività di marketing, quali l’invio di comunicazioni commerciali, la vendita diretta, le ricerche di mercato e le indagini per la rilevazione della soddisfazione, attraverso e-mail, chiamate telefoniche tramite operatore, sms e posta tradizionale [par. 2, lettera b) dell’informativa]


Paola Filipetto
Service manager Credito & Finanza Agevolata

Richiesta di consenso
Letta e compresa l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 GDPR, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Assolombarda Servizi S.p.A. per attività di marketing, quali l’invio di comunicazioni commerciali, la vendita diretta, le ricerche di mercato e le indagini per la rilevazione della soddisfazione, attraverso e-mail, chiamate telefoniche tramite operatore, sms e posta tradizionale [par. 2, lettera b) dell’informativa]