Brexit: l’origine preferenziale apre le porte del Regno Unito

Brexit: l’origine preferenziale apre le porte del Regno Unito

Dal 1° gennaio il Regno Unito ha lasciato l’Unione Europea, diventando a tutti gli effetti un paese extracomunitario. Questo cambiamento epocale comporta sostanziali modifiche negli scambi commerciali con questo paese, che da scambi intracomunitari questi diventano importazioni/esportazioni, come indicato nell’articolo di Assolombarda su Brexit.

Assolombarda Servizi è a disposizione delle imprese per una consulenza doganale specialistica, i nostri servizi:

  1. export check up
  2. identificazione della corretta nomenclatura doganale
  3. analisi dell’origine preferenziale
  4. assistenza per l’ottenimento dello status di Esportatore Autorizzato e del REX

I nostri specialisti in materia doganale potranno accompagnare la tua impresa verso la compliance doganale, fornendo una leva competitiva al tuo business grazie alle semplificazioni doganali:

  1. assistenza per conseguire la certificazione di operatore economico autorizzato (AEO)
  2. sdoganamento in house – ordinaria presso luogo autorizzato

I servizi sono disponibili a condizioni agevolate per le imprese associate ad Assolombarda.

Vi ricordiamo il prossimo appuntamento su Brexit organizzato da Assolombarda in programma il 9 febbraio: Brexit: effetti sull’IVA e sulle imposte dirette “Brexit: effetti sull’IVA e sulle imposte dirette”, per iscrizioni cliccare qui.

Contatta il service manager
di riferimento

Federica Gagliardi
Service Manager Internazionalizzazione