PNRR - Accordi per l’innovazione: contributi a fondo perduto

PNRR - Accordi per l’innovazione: contributi a fondo perduto

Confermata in autunno l’apertura del secondo sportello dedicato agli Accordi per l’innovazione a valere su risorse PNRR.
500 milioni di euro a fondo perduto per sostenere grandi progetti di ricerca e sviluppo anche in partenariato, che prevedono almeno 5milioni di € di budget complessivo.

Accordi per l’innovazione: progetti finanziabili

Il PNRR stanzia 500 milioni di euro per il secondo sportello per sostenere, attraverso contributi a fondo perduto fino al 60% dei costi, grandi progetti di ricerca e sviluppo realizzati da imprese con sede nel territorio italiano di qualsiasi dimensione singole o in partenariato anche con centri di ricerca.
Il bando sostiene progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi tramite l’utilizzo delle seguenti tecnologie abilitanti:

  • materiali avanzati e nanotecnologia;
  • fotonica e micro/nano elettronica;
  • sistemi avanzati di produzione;
  • tecnologie delle scienze della vita;
  • intelligenza artificiale;
  • connessione e sicurezza digitale

nell’ambito delle seguenti aree di intervento:

  • tecnologie di fabbricazione;
  • tecnologie digitali fondamentali, comprese le tecnologie quantistiche;
  • tecnologie abilitanti emergenti;
  • materiale avanzati;
  • intelligenza artificiale e robotica;
  • industrie circolari;
  • industria pulita a basse emissioni di carbonio;
  • malattie rare e non trasmissibili;
  • malattie infettive, comprese le malattie trascurate e legate alla povertà;
  • strumenti, tecnologie e soluzioni digitali per la salute e l’assistenza, compresa la medicina personalizzata;
  • impianti industriali nella transizione energetica;
  • competitività industriale nel settore dei trasporti;
  • mobilità e trasporti puliti, sicuri e accessibili;
  • mobilità intelligente;
  • stoccaggio dell’energia;
  • sistemi alimentari;
  • sistemi di bioinnovazione nella bioeconomia dell’Unione
  • sistemi circolari
Accordi per l’innovazione: contributo a fondo perduto e agevolazioni

Il bando prevede un contributo a fondo perduto del 50% per le spese di ricerca industriale e del 25% per sviluppo sperimentale.
Se all’interno del partenariato è presente un organismo di ricerca l’agevolazione prevede una maggiorazione del 10% (5% per le grandi imprese).
Anche le Regioni possono contribuire con uno stanziamento pari almeno al 5% delle spese ammissibili.
Per coprire la quota esclusa dal finanziamento, le imprese possono chiedere un finanziamento agevolato nel limite del 20% del totale spese ammissibili.
Sono ammissibili i costi di personale, consulenze, materiali, brevetti e know how, attrezzature e macchinari (per quote di ammortamento) e spese generali (fino al 25% dei costi diretti).
I costi devono essere sostenuti successivamente alla presentazione della domanda ed essere pari almeno a € 5.000.00 per l’intero partenariato in un periodo massimo di 36 mesi.

PNRR e accordi per l’innovazione: il supporto di Assolombarda Servizi

Le domande saranno valutate tramite una procedura valutativa secondo l’ordine cronologico di arrivo.
Tra i criteri di valutazione oltre alla solidità economico finanziaria, sarà fondamentale la qualità progettuale, compresa la fattibilità tecnica, la rilevanza dei risultati, il grado di innovazione e l’interesse industriale.
Assolombarda Servizi affianca le imprese che desiderano presentare una proposta progettuale in tutti i passaggi: dalla verifica di fattibilità tecnica ed amministrativa, alla redazione e presentazione della domanda, dal management del partenariato alla rendicontazione dei costi e alla gestione dei rapporti con l’ente gestore.
Il team di professionisti di Assolombarda Servizi è a disposizione per fissare un incontro dedicato e verificare la fattibilità della tua idea progettuale e accompagnarti in tutti i passaggi al fine di candidare tempestivamente il progetto all’apertura dello sportello.

SCOPRI IL SERVIZIO
FINANZA AGEVOLATA

Contatta il service manager
di riferimento

Daniela Battafarano
Service Manager Credito e Finanza Agevolata

Richiesta di consenso
Letta e compresa l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 GDPR, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Assolombarda Servizi S.p.A. per attività di marketing, quali l’invio di comunicazioni commerciali, la vendita diretta, le ricerche di mercato e le indagini per la rilevazione della soddisfazione, attraverso e-mail, chiamate telefoniche tramite operatore, sms e posta tradizionale [par. 2, lettera b) dell’informativa]