Come accedere al Bando SI4.0? Scopri tutti i criteri attuativi per il 2021  

27-09-2021
Come accedere al Bando SI4.0? Scopri tutti i criteri attuativi per il 2021  

Regione Lombardia ha pubblicato i criteri attuativi del “Bando SI4.0 2021“, misura che offre contributi per la realizzazione di progetti per la sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi impresa 4.0

Le domande di contributo potranno essere presentate a partire dalla pubblicazione del bando attuativo da parte di Unioncamere Lombardia, prevista per la fine di settembre.

A chi si rivolge il bando?

Il bando si rivolge alle MPMI del territorio che abbiano al loro interno competenze nello sviluppo di tecnologie digitali e che presentino un progetto che riguarda tecnologie di innovazione digitale 4.0:

  • «prontamente cantierabile»
  • che dimostri un potenziale interesse di mercato
  • rivolto direttamente al consumatore finale oppure rispondente ai bisogni di innovazione dei processi, prodotti e servizi sia di altre MPMI che di grandi imprese.

Per i progetti ammessi è prevista l’erogazione di contributi a copertura del 50% dei costi ammissibili (consulenza, formazione, investimenti in attrezzature tecnologiche, servizi di ingegnerizzazione software/hardware, spese per la tutela della proprietà industriale, spese del personale dell’azienda dedicato al progetto). L’investimento minimo pari a 40.000€ e l’importo massimo del contributo pari a 50.000€. 

Come vengono valutate le proposte?

Il contributo è concesso con procedura valutativa a graduatoria, secondo un punteggio assegnato a ciascun progetto in base ad una serie di criteri qualitativi:

  • coerenza della proposta rispetto agli obiettivi del bando,
  • cantierabilità,
  • innovatività,
  • eco-sostenibilità,
  • efficacia della soluzione proposta come risposta alla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Come aggiudicarsi maggiori punti?

Possono inoltre attivarsi delle premialità aggiuntive di punteggio, tra cui quella derivante dalla collaborazione con Digital Innovation Hub (tra cui si annovera Assolombarda Servizi, in qualità di antenna territoriale del DIH Lombardia).

Assolombarda Servizi può supportare le aziende interessate nell’iter di presentazione della richiesta e nell’erogazione di servizi di consulenza/formazione/ingegnerizzazione SW che ricadono all’interno delle spese ammissibili.

Contatta il service manager
di riferimento

Pier Paolo Poggini
Service manager Digital, Sales & Marketing

Richiesta di consenso
Letta e compresa l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 GDPR, per il trattamento dei miei dati personali da parte di Assolombarda Servizi S.p.A. per attività di marketing, quali l’invio di comunicazioni commerciali, la vendita diretta, le ricerche di mercato e le indagini per la rilevazione della soddisfazione, attraverso e-mail, chiamate telefoniche tramite operatore, sms e posta tradizionale [par. 2, lettera b) dell’informativa]