Travel Risk Management: perché dotarsi di un sistema di Management dei Rischi per le trasferte all’estero?

Travel Risk Management: perché dotarsi di un sistema di Management dei Rischi per le trasferte all’estero?

Il tema del Travel Safety e Security è stato introdotto nelle aziende per via del rapido mutamento del contesto internazionale degli ultimi anni. La responsabilità datoriale sulla tutela della salute dei propri collaboratori, si fa ancora più rilevante in questo specifico momento storico caratterizzato dalla pandemia Covid-19. In questo contesto, una grande attenzione va anche posta agli aspetti di rispetto delle normative locali e sovranazionali anti-contagio. 

Responsabilità giuridica del datore di lavoro

Il Datore di Lavoro, per la legislazione italiana, ha una responsabilità civile, amministrativa e penale che, quindi, impone l’obbligo di adottare tutte le misure adeguate a tutelare l’integrità fisica e morale dei lavoratori.

Dall’analisi della normativa in vigore si evince quindi che sono in capo al Datore di Lavoro degli obblighi specifici e ben definiti ai quali attenersi:

  1. Obbligo di valutare tutti i rischi
  2. Obbligo di Informazione
  3. Obbligo di Formazione

Ogni organizzazione deve mettere al centro delle proprie decisioni un’attenta analisi dei rischi di trasferta, valutando volta per volta rischi naturali, pandemici, malattie e infortuni, rischi dati da instabilità sociale e violenza, da criminalità, sequestri e attentati terroristici.

In quest’ottica, diventa necessario un sistema di management sulla gestione dei rischi inerenti alle trasferte all’estero dei propri dipendenti.

Un supporto concreto al Travel Risk Management

Assolombarda Servizi supporta le aziende nell’implementazione di un processo di Travel Risk Management che consenta al Datore di Lavoro di ottemperare alla normativa di riferimento.

Il supporto di Assolombarda Servizi avviene attraverso:

Sviluppo Metodologia Analisi del Rischio e primo calcolo analisi del rischio paese

Studio ed elaborazione di una metodologia di individuazione e valutazione dei rischi totalmente personalizzata sulle esigenze del cliente che consenta di ottemperare agli obblighi di legge e a supportare il processo decisionale sui viaggi consentendo di valutare tutti i rischi di trasferte all’estero così come previsto dalla normativa. 

Redazione schede paese

Creazione della struttura della scheda paese tipo in funzione delle specifiche esigenze del cliente e cultura organizzativa. Redazione ed eventuale aggiornamento delle schede per ogni paese di destinazione delle trasferte.

L’analisi e redazione delle schede trasferta paesi specifici

Redazione di report di analisi sulle caratteristiche delle trasferte, valutazione e calcolo del rischio inerente alle trasferte specifiche di particolare complessità, analisi delle contromisure e raccomandazioni di mitigazione ulteriore del rischio. In questo caso le schede vengono presentate dopo aver approfondito ogni dettaglio operativo del luogo di destinazione e della trasferta specifica.

Redazione integrazione DVR dedicata ai rischi viaggi di lavoro all’estero

Descrizione dei fattori di rischio (fattori igienico-ambientali, sociopolitici, criminalità e terrorismo, fattori culturali), modalità di valutazione adottata, misure di mitigazione predisposte.

Implementazione Travel Policy

Definizione di processi operativi circa organizzazione del viaggio, analisi del rischio e definizione di regole e livelli di sicurezza, informazione e formazione, organizzazione delle contromisure specifiche, gestione operativa della permanenza all’estero ed eventuale rimpatrio anticipato, debriefing delle trasferte maggiormente critiche, procedure supporto critico.

Elaborazione di una campagna di informazione e sensibilizzazione

Elaborazione contenuti della campagna di comunicazione interna su “Travel Safety & Security Campaign” per informare sul nuovo processo, procedure e strumenti oltre che innalzare il livello di consapevolezza di sensibilizzazione del personale.

Progettazione ed erogazione di corsi specifici

Erogazione corsi di formazione per tutti i viaggiatori che dovranno affrontare trasferte all’estero.

Scopri inoltre la nostra proposta formativa:

Travel Risk Management 2.0: Salute e Sicurezza nelle trasferte all’estero (4 ore) – Corso valido per l’aggiornamento RSPP e ASPP, dirigenti, preposti e datori di lavoro

Contatta il service manager
di riferimento

Raffaella Bressi
Referente di Team Sicurezza & Ambiente

Francesco Marta
Service Manager formazione Sicurezza